NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
casasangiovanni.jpgcome_eravamo_rit.jpg

cenacarita


scuoladiformazione


assemblea 


 

formazioneformazioni informazione

 


 

 

A natale ricordati di Noi 


Progetto Betlemme mercatino 30 novembre

 


mercatino  27 novembre 2016


Pranzo di condivisione 


 

formazioneformazioni informazione

 


giornale parrocchiale

 

 Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato l'arte di vivere come fratelli.

 


 

 

Domenica prossima 8 nov. vi aspettiamo a

Casa S. Giovanni

per un pranzo di solidarietà, alle 13.30.

Ciascuno porta qualcosa e si condivide.

newsletter n° 134

"Cose associative"

arcobaleno

L'occasione di incontro ci permette di fare il punto delle varie attività associative e stilare un vero e proprio “bilancio sociale”.

  • Casa MariaLuisa: ad oggi le mamme ospiti residenziali sono ormai cinque, con quattro figli ed uno in arrivo per Capodanno!
    Sono di cinque nazionalità diverse (una italiana) e di tre religioni.
  • Casa S. Giuseppe accoglie undici uomini, di cinque nazionalità diverse.
  • A Casa S. Francesco ci sono invece cinque uomini di quattro nazionalità.
    Due hanno finito il loro percorso da noi, e ripreso la propria autonomia, con un lavoro pressoché regolare e un’abitazione.
  • Negli altri rifugi (CasaChiara e Casa Annalena) non ci sono novità di rilievo: i progetti sono a lungo periodo, essendoci bambini in età scolastica

“Casa Maria Luisa”

la Casa Rifugio per mamme e bambini, è diventata una realtà a tutti gli effetti.
Il residenziale è attivo!

lavagna accoglienzaPer il momento le mamme che abbiamo accolto sono tre: una di loro è in dolce attesa, le altre due con bimbi di età diverse, entrambi maschi.
La nostra priorità è di farle stare bene, protette, aiutandole materialmente con il supporto di medici, psicologi, ...

L'aiuto che arriva dai volontari dell’associazione è fondamentale!

cucina

Giornalmente, per l'intera settimana, le ospiti possono contare su di loro per qualsiasi cosa: aiuto in cucina nella preparazione di cibo, come le polpette di Maria Pia o il ragù di Ornella  o le crostate di Monica e la torta di Pino per la colazione. Tante sono le occasioni per festeggiare un compleanno e e passare insieme una giornata con tutti gli operatori, volontari e ospiti …

In questi mesi tante persone ci hanno aiutato tantissimo per quanto riguarda le necessità di vestiario,  biancheria, giocattoli. Abbiamo creato una sala giochi, armadi di biancheria e vestiario per bambini da 0 a 12 anni;  adesso le priorità quotidiane sono: creare una dispensa di viveri in scatola  e il cibo fresco da consumare quotidianamente come: latte, pane, insalata, pomodori, ortaggi, patate, verdura.torte a colazione Le cose che maggiormente occorrono per i bambini: pannolini  misura 3 – 4 – 5, salviette umidificate, shampoo e saponi per l'igiene personale, oltre a detersivi per lavatrice, pavimenti,  piatti ecc ecc.
Grazie per qualsiasi aiuto vogliate offrirci, sarà come sempre ben accetto.
Perché è l’unione e l’Amore nell’aiutare i meno fortunati, che vince!  
GRAZIE A TUTTI